giovedì 14 settembre 2017

LA DANZA DI LUNGA VITA – IL TAI CHI CHUAN

LA DANZA DI LUNGA VITA – IL TAI CHI CHUAN

Come la verità è nel silenzio,
la forza è nella quiete;
non c'è lotta senza pace interiore”
Dal Film “La Tigre ed il Dragone” di Ang Lee

La Medicina Tradizionale Cinese ha sviluppato un sistema diagnostico e terapeutico formato da diverse discipline, tra cui le ginnastiche energetiche di cui il Tai Chi Chuan è la più famosa. Questa disciplina può essere considerata una sorta di viaggio interiore nel nostro sentire. Tramite i suoi movimenti aggraziati, simili ad una danza, consente lo sviluppo armonico di ogni sfera dell'Uomo per il suo perfetto sviluppo e funzionamento. Il corpo è una manifestazione dello spirito e attraverso la pratica del Tai Chi Chuan si impara a concentrare tutto l'essere nel momento presente.
La realizzazione di se stessi è alla base della nostra felicità ed è la manifestazione massima della nostra creatività. Paure, ansie, preoccupazioni sono gli ostacoli da superare per riprendere il cammino che ci condurrà a noi stessi. Mantenere fede al nostro sentire più intimo e seguire la strada che il cuore ci indica aiuta l'apertura all'Amore e al Cambiamento. Iniziamo finalmente a conoscere ed osservare la paura e quindi iad uscire dal nostro guscio protettivo, dove possiamo tenere tutto sotto controllo, per iniziare a rischiare attraverso l'esplorazione di un terreno poco conosciuto: stiamo così iniziando a prendere il comando della nostra vita.
Per innescare il cambiamento è importante modificare il nostro pensiero. Per destrutturare la mente e creare uno schema diverso e più funzionale alle nostre esigenze dobbiamo imparare a controllare quella parte della mente che pensa in maniera incessante. Dobbiamo abbandonare abitudini, schemi prefissati, emozioni a bassa energia, paure, convenzioni per ascoltare il cuore e vivere attraverso le indicazioni che esso ci invia.
Il linguaggio che il cuore utilizza è composto da sensazioni, intuizioni, desideri, ideali, sogni, gusti. Attraverso le percezioni fisiche che il cuore utilizza per comunicare con la nostra mente potremo incontrare i nostri veri desideri ed iniziare a comprendere che l'altro non è causa della nostra felicità o infelicità.

Per giungere a questa consapevolezza è richiesta una notevole dose di coraggio per abbandonare le paure che, deprimendo la nostra psiche, generano disarmonia e bloccano l'azione che porta al cambiamento. Ma la consapevolezza richiede una mente tranquilla. La mente, se usata male, tende a formulare in continuazione pensieri senza senso. Questo continuo logorio mentale, a lungo andare, provoca dispersione di energia e difficoltà di concentrazione, impedendo l'ascolto di ciò che proviene dall'interno, dalla nostra VOCE INTERIORE che, se ascoltata, ci indica come interagire con l'esterno. Per percepire ed ascoltare questa voce interiore è necessario un contatto profondo con noi stessi, entrando nel silenzio che, dentro, accogliamo. In questo silenzio interiore possiamo metterci in ascolto del nostro sentire che poi potrà essere decodificato dalla mente per poter essere interpretato, focalizzato e reso manifesto nell'azione, che è un atto di unione tra mente e cuore. Imparare a conoscere le nostre paure più intime e a guardarle per affrontarle aiuterà il coraggio a manifestarsi in tutto il suo splendore e, grazie al potere della mente, potremo cambiare gli schemi che ci bloccano pre creare la realtà in funzione del nostro sentire più profondo.
Il Tai Chi Chuan è uno strumento di crescita interiore che, grazie alla sua caratteristica di unione tra Mente e Corpo, è in grado di guidare il praticante nel suo cammino verso la conoscenza per imparare ad affrontare le paure più intime e a trovare il coraggio per guardare negli occhi il più tremendo dei nemici: noi stessi.

Ma la strada che porta alla conoscenza non è semplice ed il praticante dovrà essere disposto ad affrontare le difficoltà che si presenteranno in un cammino fatto di sudore e fatica per arrivare ad una pace duratura e ad un forza interiore per ritrovare l'armonia in ogni istante della vita e ad essere in grado, come l'acqua, di adattarsi al meglio in ogni situazione, senza mai perdere la propria vera essenza ed unicità.

Nessun commento:

Posta un commento