venerdì 27 gennaio 2012

RICICLANDO


La ricerca dell'equilibrio e quindi del benessere è una strada che comprende molteplici fattori. L'essere umano è un microcosmo che vive in relazione con il macrocosmo, e, quindi, con l'ambiente che lo circonda.
Troppo spesso si tende a sottovalutare l'importanza del territorio che abitiamo creando disequilibrio e dissonanze con esso.

L'associazione Artemisia, si occupa di benessere, e, quindi, anche di ambiente. Il nostro organismo è in correlazione con l'esterno e laddove le condizioni non sono ottimali, anche noi ne risentiamo a livello fisico, emotivo ed energetico. Nella realtà in cui operiamo (Caserta) questo problema è particolarmente rilevante visto che il territorio casertano da oltre vent'anni è martoriato dal “problema rifiuti” a cui, sembra, non vi possa essere una soluzione valida.

Il nostro intento è quello di creare una sensibilizzazione verso questo forte problema che investe ogni singola persona in tutta la sua complessità, e di diffondere una nuova cultura che rispetti il nostro habitat attraverso il riciclo e la diffusione di informazioni che possano aiutare chiunque a compiere ogni giorno un piccolo gesto che possa salvaguardare il benessere dell'ambiente....

I nostri tavoli in corso d'opera
Per questo motivo l'Associazione Artemisia ha deciso di arredare la sua sede con materiali da riciclo, e creare uno spazio accogliente, armonico e.... riciclato.
L'Associazione Artemisia si è messa alla ricerca di vecchie tavole di legno, pedane, faretti e quant'altro era nascosto nelle cantine di amici e conoscenti, ha girato nelle varie isole ecologiche e nei cumuli di spazzatura che, ultimamente, hanno invaso le nostre strade e, grazie alla collaborazione con Marta Orlando (Architetto che si occupa di riqualificazione ambientale), stanno riprendendo nuova vita e stanno tornando ad un nuovo splendore....

La nostra "cucina" in lavorazione
A questo punto ci è sembrato interessante continuare su questa strada per creare informazione, cultura e poter dare la possibilità a chi lo volesse, di imparare come dal vecchio possa nascere del nuovo organizzando un seminario sul riciclo tenuto da Marta..... Il seminario sul riciclo non vuole essere solo un incontro in cui costruire degli oggetti, ma un momento in cui creare una nuova coscienza sociale e nuove basi in cui il concetto “usa e getta” possa essere sostituito dalla creatività del “riutilizzo”, ed un momento di incontro in cui scambiarsi informazioni, idee ed imparare a rispettare noi stessi, gli altri, ed il pianeta che ci ospita.
La ricerca creativa da sempre ha rappresentato un mezzo di espressione e di sblocco del proprio potenziale, favorendo equilibrio e benessere e consapevolezza delle proprie risorse e possibilità interiori. Il benessere è dato da una serie di fattori che, in equilibrio tra loro, portano l'essere umano alla consapevolezza delle proprie risorse.... e quale modo migliore c'era per unire queste due strade creando una sinergia il cui obiettivo è il benessere del nostro pianeta???????

A breve vi comunicheremo la data del primo Laboratorio :D



Nessun commento:

Posta un commento